LA “POTENZA”INAFFERRABILE DEL PROFUMO

Una delle paure più radicate nel genere umano è la perdita del controllo su quanto accade intorno a lui e, soprattutto in quest’epoca durante la quale si è presa sempre maggiore coscienza dell’essere vittime di manipolazione da parte dei media, l’uomo cerca di rimanere in costante allerta verso qualsiasi stimolo che arrivi dall’esterno e che lo induca ad una risposta che esuli dal suo volere. Siamo tutti consapevoli che spesso i nostri sensi ci tradiscono e cerchiamo di mantenere lucidità e obiettività nell’agire e nell’operare le nostre scelte e tentiamo di farlo in maniera consapevole. Ma quando si parla di olfatto ciò risulta praticamente impossibile.

Nonostante oggi si utilizzino in prevalenza l’udito e la vista, l’uomo ha mantenuto la sua innata e inconsapevole capacità di risposta agli stimoli che derivano dall’olfatto. Il ruolo fondamentale che l’olfatto esercita sull’uomo si evidenzia sia sul fisico che sulla mente, infatti non è raro che la percezione di odori particolari possa rievocare e scatenare ricordi che si ritenevano sepolti nella memoria. Proprio a causa di queste inconsapevoli e inarrestabili risposte emozionali, molte aziende stanno sperimentando l’utilizzo di aromi e profumi per ottimizzare il risultato di eventi, per indurre i clienti all’acquisto o per stimolare positivamente i propri collaboratori.

Gli aromi, infatti, svolgono anche funzioni importanti come: attenzione, protezione, allerta e risultano quindi assai utili anche per il mantenimento della salute umana. È facile prevedere che gli aromi evocatori di momenti di vacanza avranno un effetto anti-stress, e che quelli che ricordano la casa e la famiglia saranno maggiormente rassicuranti e rilassanti. La psicologia del profumo dipende in primo luogo dalla psicologia dell’olfatto, vale a dire dell’effetto che l’odore produce sul sistema nervoso e sulla psiche umana attivando il sistema endocrino in modo costante e prevedibile: com’è stato dimostrato dai ricercatori nel campo della psico-aromaterapia, alcuni aromi sono veri e propri archetipi di un linguaggio. Il Marketing olfattivo di cui spesso si parla , è basato sulle ultime scoperte nei campi della fisiologia e della psicologia dell’olfatto. L’elaborazione di un logo olfattivo o la tematizzazione di un ambiente si opera in funzione del bersaglio che ci si prefigge di raggiungere e lo stimolo olfattivo parla all’inconscio in modo assai più eloquente e convincente di un discorso.

Potendo prevedere l’effetto di un gran numero d’odori, ci si è messi all’opera per sfruttarne il risultato.                                                                                                                                                                   Alcune imprese in Giappone infatti, ormai da diversi anni, profumano i propri uffici con la finalità di operare un’influenza sui dipendenti: essenza di limone al mattino per stimolare l’attenzione e la produttività, odori di fiori nel pomeriggio per prolungare la resistenza, profumo di bosco alla sera per trasmettere una sensazione di ottimismo. L’analisi di tutti questi aspetti ha portato MOOD Milano e i professionisti che con lei collaborano, a lavorare sugli effetti di alcune fragranze per offrire o creare insieme ai propri clienti aromi selezionati in base alle prevedibili reazioni che producono. Abbiamo sperimentato, ad esempio, quanto un’essenza dalla funzione stimolante possa contrastare gli effetti soporiferi di certi interminabili eventi creando maggior sinergia con il pubblico, oppure un aroma frizzante riesca a trasmettere energia e maggior determinazione a un gruppo di venditori e ne influenzi le prestazioni finali o ancora, è stato sperimentato, anche in occasione di Fiere come il SIA di Rimini nel 2015, quanto un aroma a base di agrumi e basilico possa attrarre e creare maggiore interesse e predisporre all’ascolto i clienti.

Aromi e profumi quindi sono già una realtà e un potente strumento del marketing.

Mood Milano, lavorando da anni per migliorare le performance degli ambienti legati al benessere SPA e centri wellness, ha studiato e ideato, in collaborazione a noti nasi nazionali e internazionali, una linea di fragranze naturali con olii essenziali, create in funzione di trasmettere effetti precisi sulle emozioni e conseguenti stati d’animo. Ecco che sono state create le ‘Fragranze Funzionali’ , un menù di fragranze innovative e accattivanti che permettano, inserite in ambienti e in momenti studiati e pianificati di esercitare effetti positivi sull’uomo e sul suo benessere.

Negli Uffici e servizi al pubblico è stato verificato che inserire una fragranza a base di finocchio,melissa, mirra e pino consente di abbassare il livello di tensione e di stress aumentando la capacità di relazione con il pubblico e una migliore capacità di gestione delle situazioni di stress; differentemente nelle aziende sopratutto in ambienti open-space , dove risulta più utile mantenere un livello di attenzione e un’alta capacià di concentrazione sono state spesso studiate e proposte fragranze a base di eucalipto e limone; infatti come è stato anche dimostrato da recenti studi ad opera di Vittoria Neri Counselor , se l’ambiente lavorativo è profumato al limone chi lavora al computer compie il 54% di errori di battitura in meno, con il gelsomino il 33% in meno e il 20% in meno con la lavanda.

Differente è stata negli anni la richiesta da parte degli esercizi commerciali e delle catene; alcune hanno preferito trovare una fragranza che identificasse il loro marchio e la loro mission altri hanno potato per creare una relazione con la stagione e con I prodotti venduti.

Per gli hotel La diffusione di una gradevole fragranza nelle aree comuni trasforma il soggiorno dell’ospite in una esperienza memorabile.

Molte catene internazionali hanno adottato con successo questo tipo di comunicazione emozionale con i loro clienti ottenendo ottimi risultati sulla fidelizzazione e sulla soddisfazione del cliente nonce sulla sensazione di pulizia e di cura degli ambienti. Molte catene per la strategia di comunicazione e lavorando sulla memoria olfattiva hanno fatto Tesoro di quanto riportato dagli studi di Fred Dale(esperto) che ha dimostrato la superiorità della memoria olfattiva in una serie di esperimenti: mentre la memoria visual perde il 50% della propria intensità dopo 3 mesi, i ricordi legati alla sfera olfattiva perdono solamente il 20% della propria intensità anche dopo un anno. Concludendo , per lasciare un sensibile ed indelebile ricordo che possa segnare in maniera permanente la mente delle persone nulla è più potente di una nota aromatic abbinata ad una fantastica esperienza!.

 

AUTUNNO:UVA ANCHE ALLA SPA

Il ricordo delle vacanze passate si fa sempre più lontano e sulla pelle restano gli inconfondibili segnali di un’estate vissuta sotto la calda , ma “scottante” luce del sole. Sono molte le aggressioni che per l’ennesima stagione la pelle ha dovuto subire e il ricorrere ai ripari per molte persone è diventato un obbligo di salute.

E’ noto infatti che al termine dell’estate inizi un periodo di “preparazione “ alla stagione fredda e che le SPA tornino ad essere luoghi molto frequentati. Questo marcato riavvicinamento ad ambienti e attività legate al benessere ha comunque origine dal bisogno di ripristino di alcuni equilibri collegati alla salute della pelle e dell’organismo, che in situazioni estreme vengono a meno. Proprio su questi principi si dovranno basare le nuove proposte e strutturare le “Attivita alla SPA” con l’obiettivo di stimolare e accogliere il cliente durante il periodo di ripresa.

Le attività e i trattamenti legati al benessere devono quindi attuare anch’essi un CAMBIO STAGIONE per andare incontro alle esigenze specifiche del momento e quindi risultare stimolanti per gli ospiti.Eliminare tossine, rinforzare l’organismo e prepararlo per l’inverno, rilassarsi e reidratare la pelle dopo l’arsura estiva, sono gli obiettivi principali dell’ospite nei centri benessere.Gli effetti benefici della sauna e del percorso caldo infatti  sono noti da tempo e i primi freddi incentivano questi rituali; basta un semplice bagno di calore per far traspirare e far eliminare, attraverso il sudore, le tossine e i rifiuti della pelle.

Organizzare delle attività funzionali alla SPA vuol dire quindi affrontare con proposte complete le richieste del nostro cliente attraverso percorsi di caldo/freddo e trattamenti integrati. Se la proposta oltre ad essere mirata è anche completa sicuramente si farà centro. Sfruttiamo quindi tutte le risorse del nostro centro perché il tempo passato nei nostri ambienti continui ad essere una “piccola vacanza”.

Creare proposte complete significa ad esempio offrire un PERCORSO REINTEGRANTE di 80 minuti che preveda una preparazione della pelle attraverso una detossinazione e una purificazione profonda in sauna e tamponamenti con salviette umide per un leggero e delicato scrub del corpo; seguita da una riattivazione della circolazione con doccette fresche e fredde e una pausa relax con trattamento reidratante viso e corpo. Il tutto deve essere accompagnato dall’assunzione di bevande leggere e ricche di vitamine ed anti ossidanti.

Per l’operatore è previsto un impiego di non oltre 40’ in cabina, diventa quindi pressochè conveniente e proponibile ad un buon prezzo.

Se differentemente vogliamo tematizzare il percorso con elementi stagionali possiamo ricorrere ad un alimento autunnale dalle caratteristiche e proprietà inconfondibili e dalle connotazioni spiccatamente terapeutiche: l’UVA.

La VINO-TERAPIA, utilizzata fin dall’antica Grecia, è un complesso di terapie basate sull‘impiego di derivati della vite (uva, foglie, vino)che contiene :Il resveratrolo che è un fenolo che si trova nella buccia dell’acino d’uva, a cui è attribuita un’azione di fluidificazione del sangue. Gli antiossidanti contenuti nel vino inoltre, hanno la proprietà di neutralizzare i radicali liberi, che sono responsabili dell’ossidazione delle cellule della pelle e quindi dell’invecchiamento.

Un buon trattamento anti-invecchiamento di vino-terapia di circa 120 minuti inizia con un peeling al mosto d’uva completo per preparare la pelle, eliminando le cellule morte e dilatando i pori in modo che quando si eseguono massaggio all’olio d’uva e vinaccioli e l’ impacco di mousse d’uva e bagno al mosto, le proprietà del vino saranno più penetranti.

I vini più utilizzati sono:

  • Lambrusco: ha proprietà reintegranti( sali minerali)
  • Sauvignon: ha proprietà calmanti.
  • Chianti: ha proprietà rilassanti
  • Merlot: proprietà purificantiAmpio spazio alla fantasia quindi e continuiamo ad emozionare!
  • La  proposta per questa nuova stagione quindi per essere vincente,dovrà rispondere a 3 caratteristiche fondamentali: stagionalità,funzionalità dei trattamenti e completezza dei percorsi.

Ampio spazio alla fantasia quindi e continuiamo ad emozionare!

Archiproducts-Articolo

 Room Mate Hotels

 

‘different Suites X different people’

Quattro suite dinamiche ed interattive firmate Simone Michel

02/05/2016 – In occasione del Fuorisalone 2016, negli spazi di Via Ventura 14 a Milano, l’architetto Simone Micheli ha dato forma a “different Suites X different people” una mostra da vivere e da sperimentare, caratterizzata dal combinarsi e dall’interazione di plurime simulazioni reali. Quattro suite di hotel di 80 mq l’una, create e dedicate a quattro importanti catene alberghiere (Ascend Hotel Collection by Choice Hotels, Best Western PLUS by BW Hotels & Resorts, ibis Styles by AccorHotels, Room Mate Hotels) hanno riempito oltre 700 mq (tra spazi interni ed esterni) dando vita ad un evento espositivo straordinario di cui il visitatore diviene parte attiva ed indispensabile.

Al fine di creare una forte interazione tra immagini e spazialità  l’architetto Micheli ha chiamato il fotografo Maurizio Marcato a definire campi visivi estremamente particolari densi di significato, differenti per ogni suite.

Il percorso di ogni ospite infatti si trasforma in un’esperienza personale ed unica da vivere, modellandosi sulla base dei suoi sogni, dei suoi desideri e delle sue aspirazioni. I vari spazi sono quindi declinazioni sorprendenti ed innovative del concetto di ospitalità, colto secondo prospettive di volta in volta differenti, in base alla tipologia di viaggiatore immaginato e ai luoghi che egli desidera esplorare. Ogni suite è caratterizzata da tratti unici ed estremamente distintivi, offrendo a chi la vive esperienze sensoriali complete, indimenticabili e non esperibili altrove.

Visioni dinamiche ed interattive configurano nuovi scenari possibili nel panorama contemporaneo della progettazione delle camere di hotel mostrando come ricerche approfondite, analisi e studi diano vita a novità sorprendenti in grado di modificare radicalmente il quadro generale convenzionale ed appiattito attraverso cui oggi spesso il settore hospitality si presenta al vasto pubblico dei viaggiatori.

Non appena giunto all’ingresso dello spazio espositivo il visitatore può rilassare corpo e mente accomodandosi liberamente nell’area esterna che circonda le suite; attraverso le immagini proiettate sui video wall potrà assaporare, anticipatamente, il gusto unico che, all’interno, stimolerà il suo spirito. Attraversato il tunnel che conduce all’entrata, ciascun uomo diviene il fulcro dinamico e pulsante di un’istallazione fatta proprio per lui: le 4 suite si susseguono e la libertà di movimento per l’ospite è totale; egli può toccare con mano e fare esperienza reale di ogni spazio che compone l’evento espositivo. Ascend Hotel Collection by Choice Hotels

Ascend Hotel Collection by Choice Hotels

La Suite progettata per Ascend Hotel Collection by Choice Hotels si configura come un ambiente smart, innovativo e flessibile, desi-deroso di accogliere il visitatore metropolitano all’interno di uno spazio lussuoso ed affascinante, abile nell’offrire benessere profondo e totale libertà di movimento. Ascend Hotel Collection by Choice Hotels

Ascend Hotel Collection by Choice Hotels

La suite regala a chi vi soggiorna esperienze indimenticabili, eleganti, e personalizzate in base ai differenti desideri dei viaggiatori.
Best Western Italia

Best Western Italia

Per Best Western Italia Simone Micheli ha ideato una suite d’elevata qualità in grado di offrire un comfort delicato ai suoi ospiti che si sentono immediatamente parte dell’armonia globale che governa la camera. L’attenzione ad ogni dettaglio è estrema ed ogni componente è sapientemente studiata per offrire sia al viaggiatore business e sia all’ospite leisure la migliore esperienza di ospitalità possibile. Best Western Italia

Best Western Italia

Gli arredi sono polifunzionali e dinamici, semplici da utilizzare. L’alto gradiente tecnologico, silente, diviene il fondamentale fil rouge teso a garantire risposte personalizzate alle necessità in evoluzione dell’uomo contemporaneo.
ibis Styles by AccorHotels

ibis Styles by AccorHotels

La suite disegnata per ibis Styles by AccorHotels è un luogo esperienziale, dinamico ed energico, volto alla creazione di un ambiente positivo, capace di valorizzare l’esperienza di soggiorno. L’azzurro, il beige, il grigio il bianco ed il  tortora sono i colori dominanti che, mescolandosi e caratterizzando gli arredi, creano un’atmosfera accogliente, confortevole e moderna. ibis Styles by AccorHotels

ibis Styles by AccorHotels

L’ospite avvolto in una soffice ed elegante nuvola, si sente immerso in uno spazio a propria misura. La suite concepita come un autentico rifugio urbano, profondamente espressiva sia dal punto di vista intellettuale, sia contenutistico, offre a chi vi soggiorna emozioni intense, energia e ottimismo. Room Mate Hotels

Room Mate Hotels

La suite per Room Mate Hotels chiamata “Simone – Maurizio”  è esclusiva, comunicativa, coinvolgente e rappresenta,seguendo le linee guida della catena,  il luogo ideale in cui sia l’architetto, sia il fotografo e grande amico Maurizio Marcato, desidererebbero trascorrere le vacanze o rilassarsi dopo un’intensa giornata di lavoro.  Room Mate Hotels

Room Mate Hotels

Luci vivaci e colori dalle accese tonalità, suoni e profumi intensi si mescolano insieme generando un mix dai tratti sorprendenti che avvolge completamente l’ospite. L’atmosfera è inebriante, il benessere ed il relax sono garantiti.

All’interno dello spazio la collezione Love Letters disegnata da Simone Micheli per Segis.  Love Letters per Segis

Love Letters per Segis

 Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per Segis Love Letters per SegisRoom Mate Hotels Room Mate HotelsRoom Mate Hotels Room Mate Hotelsibis Styles by AccorHotels ibis Styles by AccorHotelsibis Styles by AccorHotels ibis Styles by AccorHotelsibis Styles by AccorHotels ibis Styles by AccorHotelsBest Western Italia Best Western ItaliaBest Western Italia Best Western ItaliaBest Western Italia Best Western ItaliaAscend Hotel Collection by Choice Hotels Ascend Hotel Collection by Choice HotelsAscend Hotel Collection by Choice Hotels Ascend Hotel Collection by Choice HotelsAscend Hotel Collection by Choice Hotels Ascend Hotel Collection by Choice HotelsAscend Hotel Collection by Choice Hotels Ascend Hotel Collection by Choice Hotels
 
.

 

  •  

SPA MENU’- Come impostarlo in maniera efficace

Nella strategia commerciale di una attività una parte molto importante deve essere dedicata alla DEFINIZIONE DEL PREZZO DI VENDITA e conseguentemente all’impostazione del LISTINO PREZZI AL PUBBLICO che si intende utilizzare e diffondere. Questo sarà lo strumento più visionato e richiesto dal nostro “Prospect” e spesso non si avrà la possibilità di supportarlo con idonea spiegazione da parte di un incaricato; si evince pertanto quanto sia importante dedicare molta attenzione ad una formulazione corretta del Menù. Possiamo identificare 2 punti fondamentali, elementi sui quali purtroppo è difficile intervenire:

  • PREZZO MEDIO DI MERCATO
  • COSTO DEL SERVIZIO:”PREZZO DI PAREGGIO”

Per prezzo medio di mercato s’ intende il prezzo medio in cui prodotti analoghi si propongono e si evince effettuando una approfondita analisi di benchmarking ovvero di confronto tra le caratteristiche dei prodotti sostituitivi al vostro disponibili sul mercato ,seguendo differenti parametri: prezzo, efficacia ,assistenza, servizi associati…etc.. Se l’azienda non dispone al momento di questo strumento è necessario comunque Individuare quali siano le caratteristiche positive e negative del proprio prodotto rispetto alla concorrenza includendo, non solo gli aspetti funzionali, ma anche quelli meno tangibili come ad esempio il valore del marchio. E’ utile dare un peso in termini di prezzo anche a questo!

Per Prezzo di pareggio del prodotto s’intende quella cifra alla quale si ripagano interamente tutti i costi, diretti ed indiretti, di erogazione del servizio stesso. Non sarà estremamente semplice ottenere questo dato se l’azienda non è strutturata, ma potrete ricostruirlo con l’aiuto del responsabile amministrativo e/o commerciale.

Inoltre nella definizione del listino avranno una valenza importante anche altri aspetti che possono essere valutati per la “sostenibilità” del business::

    • Prezzo “Full optional”. Si deve scegliere se sia opportuno che il prezzo rappresenti la nostra competitività sul mercato e quindi rimanere “ prezzo base” cioè non comprendere null’altro che le voci di costo ad esso associate o se arricchirlo, per renderlo più appetibile e meno “confrontabile”, ad altri servizi annessi che saranno in esso compresi.
    • Nomenclature differenzianti .Significa individuare dei nomi che evochino immediatamente la tipologia di servizio ma nel contempo si differenzino completamente dai competitor e dai loro listini al fine di evitare raffronti che creino svantaggio .Ad esempio si può sostituire “ Scrub corpo” con “Pulizia detossinante corpo agli acidi della frutta”.
    • Validita’.Definire e apporre il periodo di validità sul listino vi permetterà di apportare, dopo tale data eventuali aggiunte e/o cambiamenti senza generale malcontento nel consumatore
    • Impostazione. Al fine di realizzare un listino caratterizzante e funzionale sarà opportuno mettere in evidenza i servizi sui quali puntiamo maggiormente e che ci consentono marginalità più importanti. Si consiglia di riservarsi margini diversi in base al maggiore o minore valore differenziale dei vostri prodotti, alla reattività del mercato di riferimento alle variazioni di prezzo ed ovviamente alle quantità attese di vendita.
    • Tempistiche. La decisione se mettere o meno in evidenza le tempistiche dei trattamenti è una decisione che potrà anch’essa porvi a paragone con i “competitors”, meglio evitare. La durata dei trattamenti è preferibile che venga comunicata direttamente dal personale al momento della presa dell’ appuntamento.
    • Specializzazione. Proporre un listino con un po’ di tutto rischia di evidenziare che non siamo “specialisti” su nulla .Attenzione ai colori e alle immagini che sottolineano sempre un messaggio.
    • Sconti . rappresentano un capitolo a parte e si ritiene debba essere argomento legato ad obiettivi di vendita o programmi d’acquisto e quindi calcolato in base a proposte riservate a clienti fidelizzati. Non meno importante tenere sempre presente e pianificare che tali prezzi saranno soggetti durante l’anno a promozioni stagionali e ad un sistema legato ad incentivi per la forza vendita,Concludendo si vuole sottolineare che i principi cardine di un buon listino rimangono: l’analisi, la trasparenza e la leggibilità, con un occhio sempre attento alla marginalità ,evitando così di lavorare offrendo un servizio sottocosto.

SUITE AROMATICHE PER HOTEL D’ECCELLENZA

DIFFERENT SUITE X DIFFERENT PEOPLE BY SIMONE MICHELI

cARTELLONE SIMONE E PARTNERIn occasione del Fuori Salone del Mobile 2016, negli spazi di Via Ventura 14 a Milano, l’architetto Simone Micheli da’ forma a “DIFFERENT SUITES X DIFFERENT PEOPLE” una mostra da vivere e da sperimentare, caratterizzata dal combinarsi e dall’interazione di plurime simulazioni reali. Quattro suite di hotel di 80 mq l’una, create e dedicate a quattro importanti catene alberghiere (Ascend Hotel Collection by Choice Hotels, Best Western PLUS by BW Hotels & Resorts, ibis Styles by AccorHotels, Room Mate Hotels) si susseguono su oltre 700 mq (tra spazi interni ed esterni) dando vita ad un evento espositivo straordinario di cui il visitatore diviene parte attiva ed indispensabile. 10.000 sono le visite e la grande affluenza è testimonianza di apprezzamento verso un arte interpretata in modo unico.

I vari spazi sono quindi declinazioni sorprendenti ed innovative del concetto di ospitalità, colto secondo prospettive di volta in volta differenti, in base alla tipologia di viaggiatore immaginato e ai luoghi che egli desidera esplorare.

Ogni suite è caratterizzata da tratti unici ed estremamente distintivi, offrendo a chi la vive esperienze sensoriali complete, indimenticabili e non esperibili altrove. MOOD Milano con il lancio di nuovissimi dispositivi per la profumazione professionale segue e sottolinea l’emozionalità del momento con una nota olfattiva unica( “Water”)

Visioni dinamiche ed interattive configurano nuovi scenari possibili nel panorama contemporaneo della progettazione delle camere di hotel mostrando come ricerche approfondite, analisi e studi diano vita a novità sorprendenti in grado di modificare radicalmente il quadro generale convenzionale ed appiattito attraverso cui oggi spesso il settore hospitality si presenta al vasto pubblico dei viaggiatori.

La Suite progettata per Ascend Hotel Collection by Choice Hotels si configura come un ambiente smart, innovativo e flessibile, desideroso di accogliere il visitatore metropolitano all’interno di uno spazio lussuoso ed affascinante, abile nell’offrire benessere profondo e totale libertà di movimento. La suite regala a chi vi soggiorna esperienze indimenticabili, eleganti, e personalizzate in base ai differenti desideri dei viaggiatori.

Per Best Western Italia Simone Micheli ha ideato una suite d’elevata qualità in grado di offrire un comfort delicato ai suoi ospiti che si sentono immediatamente parte dell’armonia globale che governa la camera. L’attenzione ad ogni dettaglio è estrema ed ogni componente è sapientemente studiata per offrire sia al viaggiatore business e sia all’ospite leisure la migliore esperienza di ospitalità possibile. Gli arredi sono polifunzionali e dinamici, semplici da utilizzare. L’alto gradiente tecnologico, silente, diviene il fondamentale fil rouge teso a garantire risposte personalizzate alle necessità in evoluzione dell’uomo contemporaneo.profumatori professionali

La suite disegnata per ibis Styles by AccorHotels è un luogo esperienziale, dinamico ed energico, volto alla creazione di un ambiente positivo, capace di valorizzare l’esperienza di soggiorno. L’azzurro, il beige, il grigio il bianco ed il  tortora sono i colori dominanti che, mescolandosi e caratterizzando gli arredi, creano un’atmosfera accogliente, confortevole e moderna.L’ospite avvolto in una soffice ed elegante nuvola, si sente immerso in uno spazio a propria misura. La suite concepita come un autentico rifugio urbano, profondamente espressiva sia dal punto di vista intellettuale, sia contenutistico, offre a chi vi soggiorna emozioni intense, energia e ottimismo.

La suite per Room Mate Hotels  chiamata “Simone – Maurizio”  è esclusiva, comunicativa, coinvolgente e rappresenta,seguendo le linee guida della catena,  il luogo ideale in cui sia l’architetto, sia il fotografo e grande amico Maurizio Marcato, desidererebbero trascorrere le vacanze o rilassarsi dopo un’intensa giornata di lavoro.

Luci vivaci e colori dalle accese tonalità, suoni e profumi intensi si mescolano insieme generando un mix dai tratti sorprendenti che avvolge completamente l’ospite. L’atmosfera è inebriante, il benessere ed il relax sono segno distintivo di tutte le opere del grande architetto Simone Micheli.

 

VALUTA LA PERFORMANCE DELLA TUA SPA-HOTEL !

Il centro benessere annesso al vostro hotel non funziona come vorreste o pensate che ci possa essere qualcosa che consenta di migliorare il vostro servizio e le vostre performance,come avere delle risposte?

 MOOD MILANO offre,solo a strutture selezionate ,la valutazione delle potenzialità dei loro CENTRI BENESSERE e SPA attraverso un semplice test del valore di 190€ da richiedere GRATUITAMENTE entro il 29 febbraio 2016 a:

                                                                    info@moodmilano.com

Facendone richiesta vi sarà inviato un modulo sul quale raccogliere alcuni dati utili per l’analisi. Al termine della compilazione rispedire il modulo al medesimo indirizzo e vi sarà inviato un DOCUMENTO DI ANALISI del vostro centro,con i parametri di efficacia,le aree di rischio,gli ambiti di miglioramento, le strategie e gli strumenti da utilizzare. Verrete in seguito contattati da un nostro incaricato per discutere i risultati.

MOOD MILANO e’ un’azienda ,con pluriennale esperienza nel settore SPA,CENTRI BENESSERE  SPA RESORT che propone un prodotto di consulenza specifica ed innovativa orientata al miglioramento delle performance dei centri attraverso un impostazione funzionale e sostenibile della SPA, assicurando gli investimenti in questo delicato settore. La creazione di Format di successo sempre nuovi e caratterizzanti studiati sul cliente, l’ambiente e il mercato di riferimento è uno dei punti fi forza del nostro servizio di consulenza. Il nostro consiglio se state pensando di creare un servizio massaggi e saune all’interno del vostro Resort, è il seguente:” Attenzione,avere una SPA di basso livello e con un servizio scarso, all’interno di un bel Hotel è peggio che non averla!”.

SPA HOTEL : ECCELLENZE ITALIANE

Simone Micheli ha vinto l’ “International Hotel & Property Award 2015 | the Europe Categories – Hotel over 200 rooms” con il “Barcelò Hotel Milan”

Pubblicato il 10 luglio 2015 in Awards.    www.internews.it

“Con il progetto del Barcelò Hotel Milan , di cui ha curato il progetto d’architettura d’interni e illuminotecnico l’architetto Simone Micheli aveva già vinto nel 2012 il premio organizzato dall’ Interior Design Magazine di New York  “Best of the year Honoree 2012 | Categoria Hospitality”

Il Barceló Milan si trova in via Stephenson, in prossimità dei poli fieristici Rho-Fiera e Fiera Milano City e vicino alla  sede dell’Expo 2015. L’hotel nasce per rivedere, scardinare e rinnovare completamente i criteri dell’intera categoria e delle proprie strategie di promozione e di comunicazione. Dimenticate ogni vetusta, obsoleta, antiquata definizione di business hotel, cancellate ogni tipo di preconcetta definizione morfologica e stereotipata concezione tipologica. Ibrido, trasversale, intriso di contaminazioni multiformi e sinestetiche, luogo di meraviglia, cultura, natura e di metropolitanità, il Barceló Milan si pone come canone di riscrittura per i futuri hotel che verranno. Esternamente distintivo e ieratico, grazie all’attento lavoro dell’architetto Giancarlo Marzorati, e internamente iconico e super funzionale, grazie al dinamico segno dell’architetto Simone Micheli.

DETTAGLI:15.000 mq area intervento totale,21 piani fuori terra, parcheggi mq 13.000,280 camere,di cui 14 standard per disabili,6 sale congressi,2 ristoranti. Il Centro Benessere:600 mq,piscina coperta 40mq,sauna, bagno turco, docce solari e idromassaggio ,4 cabine trattamento, 2 spogliatoi,1 sala fitness per l’allenamento.”

L’area SPA al de Barcelò Hotel rappresenta un esempio primario di coerenza , caratterizzazione e innovazione sia architettonica che funzionale. L’ospite ,oltre a poter godere di una esperienza di soggiorno fuori dal comune può abbandonare i propri sensi in un ambiente emozionale,stimolante ed onirico con veri e propri viaggi sensoriali.

FRAGRANZE FUNZIONALI

Il profumo ha la capacità di stimolare  la parte più irrazionale della mente. Ha il potere di far rivivere momenti e sensazioni che appartengono a un lontano passato, di influenzare il presente, di allentare le tensioni o di fornire energia. E’ molto frequente  che forti sensazioni  siano accompagnate da impercettibili profumi.  La storia del profumo si perde nella notte dei tempi, quando l’uomo scopre che bruciando alcuni  tipi di legname e di resine si sprigionano odori e venti profumati. Non a caso quindi  l’etimologia stessa del termine ci porta al “per fumum“, cioè attraverso il fumo.  Inizialmente le dense nubi profumate di mirra e sostanze aromatiche erano utilizzate nei riti religiosi, soprattutto durante le offerte agli Dei. Presto però il profumo e il senso a lui connesso divenne uno strumento di seduzione dalle altissime potenzialità. Oggigiorno si utilizzano le fragranze d’ambiente come messaggi collegati ad informazioni che si vuol fare arrivare al consumatore o si utilizzano per creare delle emozioni olfattive positive negli ambienti dove si soggiorna.

La linea di profumazioni per l’ambiente che MOOD MILANO propone è una linea basata su FRAGRANZE FUNZIONALI ,profumazioni che sono state studiate da nasi esperti, per creare nel fruitore delle sensazioni positive che potenziano o inibiscano le emozioni rispetto a quanto sta vivendo. Una parte della loro composizione infatti  contiene anche olii essenziali che si ritengono in grado di influenzare l’attitudine, il comportamento, l’umore delle persone. Nella nostra selezione ci sono profumazioni che stimolano ad esempio con gli olii di limone, gelsomino, mandrino, menta, la concentrazione e il potere attentivo delle persone e sono ideali in ambienti dove si vuole mantenere uno stato di veglia e di allerta. Altre fragranze nelle quali è piu’ preponderante la lavanda, il bergamotto, la melissa, hanno una funzione calmante e rasserenante per il sistema nervoso e quindi più adatti a luoghi di riposo e rilassamento. Il sandalo, la vaniglia , i chiodi di garofano, il muschio e molti altri possono avere un forte effetto avvolgente e seduttivo, utilizzato spesso in luoghi di incontro e  socializzazione. Per  facilitare il buonumore si utilizzano invece :mirto, rosmarino,ginepro, mirra e resine indicate in ambienti di lavoro e a contatto con il pubblico.

Ecco un esempio di classificazione per le nostre fragranzeDiapositiva1 :

 

PIANO PER L’APERTURA DI UN CENTRO BENESSERE

Ogni obiettivo importante va pianificato nel dettaglio, soprattutto quando dalla riuscita dello stesso dipendono esborsi economici, lavoro, energie e realizzazione personale. L’apertura di un Centro Benessere o SPA Resort  potrebbe sembrare semplice , e lo è in realtà, tuttavia deve necessariamente seguire delle linee guida ed impostazioni molto precise e rigorose.

Innanzitutto sarà utile far studiare, da un esperto, alcuni parametri attraverso i quali si potrà identificare la sostenibilità dell’investimento e la fattibilità della nostra idea, attraverso una ANALISI DI FATTIBILITA’. Questa indispensabile anamnesi verificherà e stimerà il progetto sia da un punto di vista tecnico , qualitativo che economico.

Successivamente dovrà essere realizzato un piano di analisi ,sviluppata almeno sul triennio, del business attraverso l’analisi dei ricavi e dei costi di ogni singolo servizio/prodotto che si vuole inserire, compreso il costo del lavoro relativo allo staff che gestirà l’esercizio e i costi di mantenimento dello stesso. BUSINESS PLAN .

Dopo l’analisi di Fattibilità sarà stato identificato il FORMAT piu’ funzionale e basandosi su quello si dovranno redigere:

  • Listini prezzi per Trattamenti/Tecnologie/Massaggi/Estetica
  • Lista arredi e forniture operative
  • Lista Prodotti e fornitori
  • Piano di azione (modifiche strutturali, documentazione richiesta per l’apertura, strumenti per la comunicazione…)

Sarà indispensabile , inoltre, dedicare un tempo sufficiente a SELEZIONARE IL PERSONALE soprattutto il Manager referente e un Resposabile Tecnico e renderli operativi attraverso un piano specifico di FORMAZIONE ed INSERIMENTO .

Fulcro di ogni progetto legato al business è la creazione minuziosa e dettagliata di una STRATEGIA COMMERCIALE, mirante alla creazione di azioni funzionali all’incremento dei ricavi  e legata ad un efficace PIANO MARKETING SPECIFICO. In conclusione sarà molto utile articolare e trasferire procedure, attività e protocolli normativi attraverso un PIANO OPERATIVO-ORGANIZZATIVO che renda chiare e rispettabili tutte quelle scadenze, norme, policy che renderanno la struttura efficace ed efficiente:definizione turni, metodi, procedure accoglienza, “brand standard”, gestione magazzini e ordini, valutazioni performance, standard qualitativi, etc. Se tutte le nostre fasi saranno ben articolate, sviluppate e chiare a tutto lo staff dirigenziale ed operativo, il risultato seguirà le aspettative e sarà un SUCCESSO!

QUINDI BANDO ALL’IMPROVVISAZIONE, PIANIFICHIAMO TUTTO!

MOVE! ” an extraordinary suite”

MOVE! Salone del Turismo e dellOspitalità 13 – 15 Marzo 2015, Fiera di Vicenza-Italia “an extraordinary suite4all” di Simone Micheli architetto con Roberto Vitali L’istallazione dimostra al vasto pubblico come sia possibile realizzare una suite con bagno dalle fattezze straordinarie in grado di rispondere alle diverse esigenze che ogni fruitore può avere. Un taglio netto con il passato – un cambiamento profondo di contenuto e lessico – stravolge la concezione attraverso cui sono abitualmente concepite le camere di hotel dedicate ai disabili. Non più stanzone semivuote, aree bagno terrificanti e arredi privi di valenza estetica: ora al centro dello spazio c’è l’individuo nella sua totalità, con peculiarità proprie e bisogni specifici.Un approccio olistico e rivolto verso l’integrazione delle singole componenti in unicum organico e completo sostituisce la usuale progettazione banale ed anima il processo di strutturazione della suite le cui forme fluide ed avvolgenti accolgono con eleganza l’uomo desideroso di sentirsi l’atteso protagonista di uno spazio realizzato su misura per lui. Accurati studi di ergonomia definiscono con attenzione il rapporto tra il fruitore e l’ambiente circostante facendo sì che spazi pensati per persone disabili possano divenire allo stesso tempo luoghi ideali anche per i normodotati. Un messaggio chiaro ed incisivo aumenta il confort di fruizione, minimizza le possibilità di errore e enfatizza le abilità residue della persona.Il diritto alla bellezza e l’innato anelito d’ogni essere umano verso il benessere si fondono insieme, universalizzandosi,superando le barriere che usualmente distinguono gli uomini per migliorarne la qualità della vita e valorizzare le loro specificità. MOOD Milano con la sua veste sensoriale degli ambienti arreda aromaticamente la stanza e ne sottolinea lo stile e l’unicità. La profumazione diffusa nell’aria, e su tessuti e ambienti rispetta l’impatto fresco ed accogliente che offre l’ambiente. L’istallazione di Simone Micheli e Village for All – V4A® dona allo spazio un’aura di magica alterità che travalicando i tradizionali confini emozionali oltrepassa le sovrastrutture contingenti, favorendo l’uguaglianza e la coesione tra le persone.“an extraodinary suite4all” concepita come spazio inclusivo in cui la diversità umana agisce da stimolo e motore propulsore per la definizione di nuovi orizzonti, di nuovi modi possibili di pensare ed agire. Un ambiente che supera le concezioni ordinarie del vivere quotidiano e che, grazie alla sua elevata ed innovativa componente tecnologica, ai diligenti studi di ergonomia e all’analisi attenta di ogni dettaglio, è in grado di soddisfare fino in fondo le più variegate necessità umane. “an extraordinary suite4all” in cui è l’ideale stesso di bellezza sinestetica che trova pieno compimento, una bellezza ingrado di coinvolgere la sensorialità umana nella sua interezza, senza scarti o dimenticanze. Frammenti del bello egualmente percepibili a seconda delle diverse prospettive ed abilità. Un luogo non convenzionale, risultato di progettazione multisensoriale, che conferisce pari dignità ad ogni canale comunicativo e che abilmente trasporta ogni tipo di fruitore in una dimensione in cui sentirsi completamente a proprio agio; un luogo che sapientemente travalica la nozione di utente-standard arrivando ad elaborare soluzioni adeguate alle soggettività degli individui, valorizzando le loro abilità e soddisfacendo le diverse necessità.Una straordinaria suite con bagno che guarda verso un futuro di uguaglianza e di pari possibilità per tutti gli uomini e che di questo prossimo futuro rivela già un riflesso.Partners:

ADEUM Cinema Suite | www.adeumcinema.com

ARCA | www.arcamobili.com

AVE | ww.ave.it – www.domoticaplus.it

BERTOLOTTO PORTE | www.bertolottoporte.com

BIFFI LUCE | www.biffi luce.com

CALLESELLA Contract | www.callesellacontract.it

DORNBRACHT | www.dornbracht.com

DSG CERAMICHE | www.dsgceramiche.it

GEDY | www.gedy.com

LIUNI | www.liuni.com

OIKOS- colore e materia per l’architettura | www.oikos-group.it

PORCELANOSA Gruppo | www.porcelanosa.com

SACEA | www.sacea.com

SIGN SYSTEM | www.sign-system.net

SNOWHITE | www.snowhite.it

SPAZIO 08 – Glass & Design | www.spazio08.it

Si ringrazia

MOOD MILANO per l’aromatizzazione degli ambienti!

 

Pagina 1 di 3123